Raccontare la storia: personaggi o strutture? A proposito di Cleopatra

Vi sono due modi di raccontare la storia, al fondo dei quali ci sono due maniere diverse di interpretarla: il primo mette al centro della narrazione gli eventi e i personaggi, presentati nella loro irripetibile singolarità. Il secondo le grandi strutture, economiche, sociali, mentali, che sono la trama del nostro passato. Cosa ci dice il loro confronto?

Cicerone, breve storia di una lunga antipatia

Perché Cicerone non ci piace? Per qual motivo lo associamo immediatamente all’idea di noia, verbosità e vanteria? La colpa è tutta sua e del suo periodare complesso in cui …

Microfluidics in life sciences

The first publication featuring a microfluidic device, or “laboratory-on-a-chip”, was published in 1979 and reported a miniaturized gas chromatograph…

Contratti pubblici e sviluppo economico: I principi del nuovo codice

Contratti pubblici e sviluppo economicio: i principi del nuovo codice - Michele Corradino

Lunedì 26 febbraio | Ore 15:00Villa San Saverio, Via Valdisavoia 9 (CT) INTERVIENE Michele Corradino – Presidente di Sezione del Consiglio di Stato Già segretario generale della Giustizia amministrativa. Consigliere giuridico del Ministro della Difesa,  giudice internazionale della F.I.A. Componente dell’Autorità nazionale anticorruzione, capo di gabinetto dei Ministeri dell’Ambiente, delle Politiche agricole alimentari e forestali […]

(S)CHOOL FOR (S)AVING (C)LASSICS

NUOVE PROSPETTIVE SUGLI STUDI DI ANTICHISTICA: DALLA SCUOLA SUPERIORE DI CATANIA AL CONTESTO INTERNAZIONALE SalutiFrancesco Priolo, Magnifico Rettore dell’Università di CataniaDaniele Malfitana, Presidente Scuola Superiore di CataniaAdriana Di Stefano, Coordinatrice della Classe di Scienze Umanistiche e Sociali della Scuola Superiore di CataniaMaria Caterina Paino, Direttrice del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania Introduce e […]