DIFFERENZA TRA HARD SKILLS E SOFT SKILLS

Le hard skills riguardano le tecniche e le competenze professionali (ad esempio le lingue straniere o saper usare un programma o un macchinario), mentre le soft skills riguardano le relazioni interpersonali e le competenze sociali.

COSA SONO LE SOFT SKILLS

Le soft skills sono abilità e capacità – come ad esempio l’autoconsapevolezza, la comunicazione efficace, la leadership, il problem solving, il teamwork – che ci permettono di acquisire un comportamento versatile e positivo, grazie al quale possiamo affrontare efficacemente le richieste del mondo del lavoro e della vita quotidiana. 

22-28 luglio 2024
Villa San Saverio, Via Valdisavoia 9 (CT) 

SOFT SKILLS ESPERENZIALI
IMPARARE A RICORDARE TRAMITE IL CORPO

TRA RUGBY ED ARTE LE COMPETENZE TRASVERSALI

In questo corso “esperienziale”, il corpo sarà lo strumento d’apprendimento principale grazie al quale, in ogni lezione, studieremo le soft skills chiamate anche life skills, utilizzando tutti i sensi e prendendo spunto da esempi tratti dal rugby e dall’arte.

La Scuola Superiore di Catania, Università di Catania, nell’ambito delle attività rientranti nei fondi MUR di cui al DM 231/2023, al fine di promuovere lo sviluppo e il potenziamento delle competenze trasversali, ha inserito nella propria offerta extracurriculare un progetto formativo dal titolo “Le soft skills prendono corpo”, che si svolgerà presso Villa San Saverio, sede della Scuola Superiore di Catania, e il CUS Catania, dal 22 al 28 luglio 2024.

Obiettivo del progetto è stimolare lo sviluppo di competenze trasversali attraverso la metafora sportiva e l’arte, aiutando i giovani partecipanti a diventare leader consapevoli, fornendo loro strumenti e competenze necessarie per lavorare in team, gestire i cambiamenti con positività e creatività, saper gestire la comunicazione e risolvere problemi in modo efficace.

Il corso “Le soft skills prendono corpo”  è a numero chiuso e prevede la partecipazione di:

  • n. 10 Allievi/e iscritti/e dal primo al penultimo anno dei Corsi Ordinari della Classe delle Scienze Umanistiche e Sociali della Scuola Superiore di Catania;
  • n. 10 Allievi/e iscritti/e dal primo al penultimo anno dei Corsi Ordinari della Classe delle Scienze Sperimentali della Scuola Superiore di Catania;
  • n. 10 allievi/e iscritti/e dal primo al penultimo anno dei Corsi Ordinari delle altre Scuole Superiori di Ateneo, dando priorità ad almeno un/a allievo/a per Scuola.

Per aderire, occorre compilare il form di registrazione, entro e non oltre le ore 13:00 del 30 giugno 2024.

Saranno ammessi/e a partecipare al corso i primi 10 allievi/e di ciascuna delle tre categorie di allievi/e indicati, seguendo l’ordine di arrivo delle adesioni.

In caso di rinuncia, si procederà allo scorrimento delle liste di attesa, seguendo sempre l’ordine di arrivo.

Gli allievi e le allieve delle altre Scuole Superiori di Ateneo che parteciperanno al corso saranno ospitati presso Villa San Saverio, sede della Scuola Superiore di Catania. Saranno a carico loro, o delle Scuole di afferenza, le spese assicurative e di trasferta. Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Didattica della Scuola al numero +39.095.2338524-533-514 o all’indirizzo e-mail prelaurea@ssc.unict.it.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il corso, tenuto dalla dott.ssa Erika Morri (formatrice e coach, ex Azzurra di rugby ed artista contemporanea), prevede una giornata di team building che si svolgerà al CUS Catania, nonché una giornata dedicata al “Metaverso”, ricreando nel mondo virtuale diverse situazioni esperienziali, tra le quali il RUGBY, al fine di comprendere la differenza tra socializzare con un corpo reale ed uno virtuale.